Ugo: 339 3106263 | Francesco: 333 8267034 info@cascinasantanna.it

Latte freddo

Gli infiniti usi del latte freddo!

 

Latte freddo o latte caldo?

Rinfrescante e salutare, un bicchiere di latte al giorno è in grado di depurare l’organismo e di apportare il giusto quantitativo di calcio e vitamine. La domanda, sorge, dunque, spontanea: latte freddo o latte caldo? La scelta incide sulla digeribilità? Nella stragrande maggioranza dei casi, chi preferisce riscaldare la propria tazza di latte è convinto della sua maggiore leggerezza. Tuttavia, i ricercatori sono concordi nell’affermare che la temperatura della bevanda non ha nulla a che vedere con la sua effettiva digeribilità.

Di conseguenza, noi di Cascina Sant’Anna abbiamo una buona notizia per te: nulla ti vieta di sorseggiare un bicchiere di latte freddo dopo una passeggiata all’aria aperta o durante la lettura di un buon libro – purché lo beva lentamente, come qualsiasi altra bevanda! In particolare, l’estate è il momento migliore per consumare un bicchiere di latte al giorno: aiuta il corpo a bruciare grassi e dà una mano (non da poco) per mantenere il peso forma in vista della prova costume. Acquistalo su Cascina Sant’Anna!

Indice:

Quali sono i vantaggi del latte freddo?

Partendo dal presupposto che il latte contiene un elevato contenuto di calcio capace di assorbire gli acidi in eccesso, ricorda di consumare un bicchiere di latte freddo se sei alla ricerca di un sollievo immediato e 100% naturale contro la sensazione di reflusso gastrico/bruciore di stomaco. In aggiunta, se mescolato con un cucchiaino di miele, il latte freddo è un potente antiossidante e antibatterico che consente di rafforzare l’apparato digerente e mantenerlo in salute. Ecco svelato il motivo per cui tantissimi rimedi casalinghi «della nonna» consigliano di somministrare latte e miele per lenire il mal di gola. Ricorda che il cibo (di qualità) può essere un’importante medicina ai piccoli malesseri quotidiani. In estate, inoltre, il latte freddo è anche energizzante e rinfrescante. A tal proposito, acquistalo su Cascina Sant’Anna!

Leggi anche: La piramide alimentare.

Il latte freddo ai neonati, in gravidanza e prima di dormire

Sebbene non esistano regole stringenti in materia, noi di Cascina Sant’Anna ti consigliamo di evitare la somministrazione del latte freddo di frigorifero ai bambini di età compresa tra i 12 e i 16 mesi. Sarebbe meglio optare per un consumo a temperatura ambiente. Sarà poi il piccolo a manifestare le sue preferenze, guidandoti nella scelta più appropriata. Discorso analogo vale per il periodo di gravidanza: la madre è libera di assumere latte con il miele, freddo o caldo a seconda dei propri gusti. Ti ricordiamo, inoltre, che il latte vaccino è il più facile da reperire, nonché quello consigliato dai medici per via degli amminoacidi essenziali in esso contenuti e per le sue proprietà anti-radicaliche. Tuttavia, il team di Cascina Sant’Anna non intende fornirti in alcun modo un parere/consulto medico. Confrontati con il nutrizionista o con il pediatra prima di procedere con la somministrazione/assunzione. Infine, ricorda che un bicchiere di latte può essere un ottimo alleato per favorire il sonno nei più piccoli (e non solo). Acquista i tuoi prodotti di qualità su Cascina Sant’Anna!

Leggi anche: Quanto latte si deve bere la giorno? 

Come montare il latte freddo?

Vuoi sbizzarrirti in qualche preparazione gustosa e originale, ma non hai idea di come montare il latte freddo? Il metodo più semplice consiste nel prendere un barattolo o una bottiglia, versare circa 100 ml di latte, sigillare il contenitore con il coperchio e cominciare a scuoterlo per una manciata di secondi. In alternativa, puoi servirti di un apposito montalatte: un gadget da cucina dotato di frustino alimentato a batteria che creerà una soffice schiuma sul cappuccino freddo o sul caffè macchiato da sorseggiare nel corso delle calde giornate estive. Ricorda che la qualità del latte usato è di fondamentale importanza per ottenere un risultato denso e cremoso. Acquista l’eccellenza tricolore su Cascina Sant’Anna!

Leggi anche: Latte fresco o a lunga conservazione.

Quale latte scegliere?

Se sei indeciso sulla tipologia di latte da bere, noi di Cascina Sant’Anna ti suggeriamo di tenere a mente una semplice distinzione:

  • Il latte parzialmente scremato contiene una percentuale di grassi che oscilla tra l’,15% e l’1,8% ed è un prodotto consigliato per i consumatori che soffrono di ipercolesterolemia. Inoltre, il suo sapore è pressoché simile alle variante intera e contiene al suo interno lo stesso apporto di minerali e proteine.
  • Il latte intero è corredato da un elevato quantitativo di vitamine – soprattutto la A e la D – al fine di fornire al tuo corpo l’apporto necessario per svolgere molteplici funzioni organiche. Inoltre, il tipologia in questione riduce i livelli di glicemia e il rischio di sviluppare diabete di tipo II, favorendo la perdita di peso e potenziando il sistema immunitario.

Curioso di saperne di più? Leggi la nostra guida per scegliere il latte di Cascina Sant’Anna più adatto alle tue abitudini e alla tua dieta. Dolce, digeribile e adatto anche ai bambini: la nostra produzione è buona come quella di una volta!

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Ultimi Articoli

La piramide alimentare

La piramide alimentare

Latte e latticini nella piramide alimentare Il nostro corpo necessita di carboidrati, proteine, grassi, vitamine e sali minerali in proporzioni diverse. La varietà e la ricchezza degli ingredienti serviti a tavola è il punto di partenza da cui mangiare bene nel breve...

Zucchero farina e latte: cosa posso fare?

Zucchero farina e latte: cosa posso fare?

Ricette con zucchero, farina e latte. Apri la dispensa ed è...quasi vuota! Del resto l’estate è fatta per le passeggiate in montagna e le gite al mare. Eppure gli amici stanno arrivando, vorrai pur mettere in tavola qualcosa di delizioso! Allora ecco qualche ricetta...

Gelato fatto in casa

Gelato fatto in casa

Come fare buonissimo gelato in casa! Arriva la bella stagione e nulla è più buono di un gelato fatto in casa, con latte gustosissimo e frutta appena raccolta. Se non vedi l’ora di preparare una merenda deliziosa e nutriente ai tuoi bambini, oppure di stupire i tuoi...

Quanto latte si deve bere al giorno?

Quanto latte si deve bere al giorno?

Scopri quanto latte devi bere al giorno, per essere in forma!   Il consumo giornaliero di latte corretto è di tre porzioni da circa 125 ml l'una. Questo quantitativo è valido ovviamente in assenza di patologie particolari come allergie e intolleranze, e per chi...

Panini al latte

Panini al latte

Ricetta di Panini al latte morbidissimi I panini al latte sono una merenda deliziosa per i bambini più piccoli, ma anche il protagonista perfetto per un aperitivo salato oppure per un pic nic all’aria aperta. Soffici e morbidissimi, si possono gustare da soli oppure...

Latte UHT: cosa significa?

Latte UHT: cosa significa?

Caratteristiche e vantaggi del latte UHT Il latte è un alimento dai molti effetti benefici sull'organismo oltre che molto gustoso - da bere a qualsiasi temperatura e ora del giorno - e funzionale per molte preparazioni culinarie. Fra le varie tipologie, spicca il...

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop