Ugo: 339 3106263 | Francesco: 333 8267034 info@cascinasantanna.it

Quanto latte si deve bere al giorno?

Scopri quanto latte devi bere al giorno, per essere in forma!

 

Il consumo giornaliero di latte corretto è di tre porzioni da circa 125 ml l’una. Questo quantitativo è valido ovviamente in assenza di patologie particolari come allergie e intolleranze, e per chi non ha problemi di sovrappeso. Nell’ultimo caso però il latte non è un nemico da rimuovere dalla propria tavola, ma è sufficiente optare per la versione scremata o parzialmente scremata, con un minor contenuto di grassi. Un ottimo latte è sempre dolce, gustoso e intenso anche nelle sue versioni a ridotto contenuto di grasso.

Quanto latte si deve bere al giorno è dunque un dato leggermente variabile a seconda dell’individuo, che deve anche includere nel conteggio i derivati come yogurt, formaggi freschi o stagionati. Le dosi, soprattutto per il formaggio stagionato, scendono a circa cinquanta grammi a settimana, visto l’alto contenuto di sale e grassi. È preferibile dunque assumere il latte nella sua forma più naturale: da bere.

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Scopri insieme a noi:

Bere latte fa bene?

Fra bufale, smentite e ricerche continue, i veri benefici del latte

Sebbene molti abbiano tentato negli anni di screditare e demonizzare questa preziosa bevanda, il latte rimane ad oggi un alimento sano e nutriente, nonché una componente fondamentale della dieta di molte culture. Ovviamente bisogna scegliere un latte buono, che provenga da allevamenti naturali con animali nutriti correttamente. 

Il latte fa bene ed ha un buon apporto di calcio e nutrienti essenziali, tuttavia dichiarare anche il contrario, ossia che abbia miracolose proprietà benefiche, è errato. La Fondazione Umberto Veronesi ha fatto chiarezza da tempo circa tutti i miti e le false credenze sul latte, con uno studio approfondito che lo ha rivalutato dopo anni di tentativi di sostituzione con bevande di origine vegetale chiamate erroneamente “latte”.

Il latte è uno solo ed è di origine animale, quello che importa davvero è che sia di alta qualità.

Gli unici casi lampanti in cui questa preziosa bevanda può rappresentare un rischio, sono quelli in cui chi lo consuma ha purtroppo allergie e intolleranze.

Per motivi ancora sconosciuti alla scienza, nella storia umana si ipotizza che solo una percentuale variabile della popolazione abbia sviluppato la capacità di produrre la lattasi in età adulta. Questo enzima è responsabile della scomposizione del lattosio, lo zucchero contenuto nel latte, e ne consente la digestione. Il tratto genetico che ha consentito di continuare a consumare il latte in età adulta è stato dunque un vantaggio capace di aiutare la sopravvivenza e la crescita di molte popolazioni nei millenni. Vista la distribuzione delle percentuali di consumatori sani di latte nel mondo, si ipotizza che questa capacità di digerire il lattosio e il consumo conseguente di latte, abbia regalato a diverse popolazioni un’ossatura più sviluppata, e statura maggiore.

Quindi sì, il latte fa bene se consumato con moderazione da persone senza intolleranze specifiche.

Leggi anche: meglio il latte intero o parzialmente scremato?

Latte a colazione sì o no?

Fra miti e semplici realtà

Anche il latte a colazione è stato per diverso tempo soggetto di miti e dicerie che lo vorrebbero responsabile dell’aumento di peso e gonfiori fastidiosi. In un individuo privo di intolleranze al lattosio o allergie, il latte a colazione è una scelta molto valida. Ha infatti un ridotto apporto di calorie, 64 per 100ml di latte, che lo rende leggero e nutriente senza rischi di sbilanciare troppo la dieta. Il latte consumato a colazione è un ottimo modo di reidratare l’organismo e fornire zuccheri naturali, ottimo sia caldo che freddo o come aggiunta al tè e al caffè.

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Quanto latte si deve bere di sera?

Il latte prima di andare a letto è una buona idea

Il latte da bere la sera è un grande classico non solo per i più piccoli. Questa deliziosa bevanda infatti è capace di favorire l’arrivo di un sonno sereno, specialmente se bevuto tiepido. Ma quanto berne? Le dosi devono tenere conto ovviamente delle porzioni già assunte nella giornata, ed è consigliabile non esagerare per il semplice fatto che riempire lo stomaco prima di mettersi sdraiati – che sia acqua, latte o qualsiasi altra bevanda – potrebbe favorire il reflusso per banali questioni anatomiche. Meglio dunque berne la canonica porzione di 100 o 125 ml, ed attendere almeno mezz’ora prima di sdraiarsi.

Leggi anche: Latte UHT: cosa significa?

Quanto latte si deve bere in una dieta?

Le dosi ideali per chi sta seguendo una dieta dimagrante

Il latte non deve essere escluso dalla dieta di chi sta cercando di perdere peso. Come abbiamo visto il suo apporto calorico è piuttosto contenuto e l’importante è sceglierlo nelle sue versioni scremato o parzialmente scremato e non arricchirlo di zuccheri. Il latte è già zuccherato naturalmente per via del lattosio, il suo peculiare zucchero. Imparare a bere un buon latte naturale, senza aggiunte, è anche un eccellente metodo per rieducare il palato ai sapori dolci moderati. Un modo eccellente di gustare una bevanda gustosa, sana e disabituarsi agli eccessi dannosi di zuccheri raffinati, che spesso portano a dover ricorrere a modifiche nella propria dieta per poter perdere peso.

Quanto latte si deve bere in gravidanza?

Dosi consigliate in questa delicata fase della vita

Bere latte in gravidanza è una pratica sicura e dagli effetti positivi per la mamma e lo sviluppo del nascituro. Le dosi consigliate devono ovviamente tenere sempre conto dello stato della singola donna, che in caso di sovrappeso deve ridurre leggermente il consumo. Di norma, viste le necessità più ampie di assumere nutrienti durante questa fase, il consumo ideale è di circa tre porzioni da 150 ml, ossia leggermente più abbondanti delle porzioni classiche.

Leggi anche: i valori nutrizionali del latte.

Quanto latte devono bere i bambini?

Un consumo adeguato di latte da bambini è essenziale allo sviluppo

Anche nel caso dei bambini le porzioni consigliate aumentano sensibilmente. In fase di crescita, quando l’organismo è affamato di macronutrienti e micronutrienti essenziali, il latte è una componente fondamentale in tutte le età. Per i bambini le porzioni possono essere più abbondanti di quelle degli adulti e anche sensibilmente più frequenti, concedendo un consumo di 150 ml a porzione fino a quattro porzioni al giorno.

Leggi anche: Latte intero per bambini

Scegli il latte Cascina Sant’Anna, scopri come lo facciamo: 

Ora che hai scoperto quanto latte si deve bere al giorno, non ti resta altro che provare un latte buono, nutriente, facile da digerire e di elevata qualità tutta nostrana. Il latte Cascina Sant’Anna è questo: un alimento prezioso, dal gusto pieno e corposo, capace di far riscoprire il piacere semplice e antico del bere il latte al naturale.

Squisito sia nella versione intera che parzialmente scremata, è realizzato con estrema cura in tutte le fasi della produzione. Scopri nel dettaglio tutta l’attenzione che impieghiamo per l’allevamento e la nutrizione delle nostre mucche, il confezionamento, la tecnologia e il rispetto per i ritmi naturali a cui diamo enorme importanza. Il risultato si sente subito, al primo assaggio, con un prodotto d’eccellenza ideale per il consumo a tutte le età e la preparazione di squisiti prodotti a base di latte.

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Ultimi Articoli

Zucchero farina e latte: cosa posso fare?

Zucchero farina e latte: cosa posso fare?

Ricette con zucchero, farina e latte. Apri la dispensa ed è...quasi vuota! Del resto l’estate è fatta per le passeggiate in montagna e le gite al mare. Eppure gli amici stanno arrivando, vorrai pur mettere in tavola qualcosa di delizioso! Allora ecco qualche ricetta...

Gelato fatto in casa

Gelato fatto in casa

Come fare buonissimo gelato in casa! Arriva la bella stagione e nulla è più buono di un gelato fatto in casa, con latte gustosissimo e frutta appena raccolta. Se non vedi l’ora di preparare una merenda deliziosa e nutriente ai tuoi bambini, oppure di stupire i tuoi...

Panini al latte

Panini al latte

Ricetta di Panini al latte morbidissimi I panini al latte sono una merenda deliziosa per i bambini più piccoli, ma anche il protagonista perfetto per un aperitivo salato oppure per un pic nic all’aria aperta. Soffici e morbidissimi, si possono gustare da soli oppure...

Latte UHT: cosa significa?

Latte UHT: cosa significa?

Caratteristiche e vantaggi del latte UHT Il latte è un alimento dai molti effetti benefici sull'organismo oltre che molto gustoso - da bere a qualsiasi temperatura e ora del giorno - e funzionale per molte preparazioni culinarie. Fra le varie tipologie, spicca il...

Il latte fa ingrassare?

Il latte fa ingrassare?

Latte nella dieta: quale e quanto In tanti si domandano se il latte faccia ingrassare, ciò soprattutto a causa di diversi falsi miti che circolano ormai da molto tempo e che ritengono questo alimento come da evitare per chiunque voglia perdere qualche chilo. In...

Budino al latte

Budino al latte

Budini per bambini: ricetta per una merenda gustosa e leggera Il budino al latte è la merenda perfetta per i più piccoli, perché si tratta di un dolce nutriente ma leggero. Alla base ci sono quattro semplici ingredienti - latte, uovo, zucchero e farina. Anche la...

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop