Ugo: 339 3106263 | Francesco: 333 8267034 info@cascinasantanna.it
Crema al Latte

Crema al Latte

Ricetta della Crema al Latte: Dolce Delizia da Gustare

Scopri come preparare una crema al Latte Cascina Sant’Anna deliziosamente cremosa, una dolce delizia da gustare. Dalla sua origine alle istruzioni passo dopo passo, questa ricetta ti guiderà alla creazione di un dessert indimenticabile.

Cos’è la crema al latte

La crema al Latte Cascina Sant’Anna è un dessert tradizionale amato in tutto il mondo per la sua consistenza morbida e il suo sapore delicato. Si tratta di un dolce a base di Latte Cascina Sant’Anna, zucchero e aromi che si fonde in bocca, regalando un piacere unico a ogni cucchiaio.

Come si usa la crema al latte

La crema al latte è incredibilmente versatile e può essere gustata da sola, con frutta fresca o accompagnata da dolci, come biscotti o cioccolato fondente. È anche un ingrediente delizioso per farcire torte o crostate.

Prova il nostro latte

Ricetta della Crema al Latte

Come preparare la crema al Latte Cascina Sant’Anna

La preparazione della crema al latte richiede attenzione ai dettagli e ingredienti di alta qualità, come ilLatte Cascina Sant’Anna. Ecco come puoi realizzarla in modo perfetto:

Ingredienti per la crema al latte

Gli ingredienti chiave per la crema al latte includono latte fresco intero Cascina Sant’Anna, zucchero, vaniglia, e tuorli d’uovo. Questi semplici componenti si uniscono per creare una delizia indimenticabile.

Preparazione della crema al Latte Cascina Sant’Anna

Ecco il processo passo dopo passo per preparare la crema al Latte Cascina Sant’Anna:

Preparazione degli ingredienti

Inizia raccogliendo tutti gli ingredienti e assicurati che siano freschi e di alta qualità. La vaniglia, in particolare, dovrebbe essere di buona qualità per donare alla crema un sapore eccezionale.

Creazione della base della crema al Latte Cascina Sant’Anna

In una pentola, mescola il Latte Cascina Sant’Anna e la vaniglia e riscalda il composto a fuoco medio-basso fino a quando inizia a bollire. Non far bollire completamente, ma fallo raffreddare leggermente.

Preparazione dell’impasto per la crema al Latte Cascina Sant’Anna

In una ciotola separata, sbatti i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungi gradualmente una piccola quantità della miscela di latte caldo ai tuorli, mescolando costantemente per evitare che si formino grumi.

Unione degli ingredienti

Versa lentamente il composto di tuorli nella pentola con il latte caldo, mescolando continuamente. Cuoci a fuoco medio-basso, mescolando costantemente, fino a quando la crema inizia a addensarsi.

Cottura della crema al Latte Cascina Sant’Anna

Continua a cuocere la crema a fuoco basso, mescolando dolcemente, fino a quando raggiunge la consistenza desiderata. Sarà pronta quando la crema ricopre il retro di un cucchiaio.

Come servire la crema al Latte Cascina Sant’Anna

La crema al latte è migliore quando è servita fredda. Puoi versarla in ciotole individuali o in coppette e decorarla con frutta fresca, scaglie di cioccolato o una spolverata di cacao in polvere.

 

In conclusione, la crema al Latte Cascina Sant’Anna è un dessert classico che merita di essere gustato.

Con questa semplice ricetta, puoi creare una crema al latte deliziosamente cremosa che sarà apprezzata da tutti. Che tu la serva come dessert dopo una cena speciale o come piacere personale, questa dolce delizia ti conquisterà con il suo sapore irresistibile.

 

read more
Latte e Miele: Una Dolce Unione di Gusto e Benefici

Latte e Miele: Una Dolce Unione di Gusto e Benefici

Latte e Miele: Una Dolce Unione di Gusto e Benefici

Scopri il meraviglioso mondo di latte e miele, una dolce unione di gusto e benefici per la salute. Dalla storia millenaria all’utilizzo moderno, esplora come questa combinazione può migliorare la tua vita.

Latte e miele: la storia

La combinazione di latte e miele è una delle più antiche delizie culinarie e medicinali conosciute dall’umanità. Questa associazione risale a millenni fa, quando molte culture antiche, comprese quelle egiziane e indiane, hanno scoperto i benefici del connubio tra il latte ricco di nutrienti e il miele dolce e energetico. Oggi, questa pratica millenaria continua ad affascinare e a deliziare persone in tutto il mondo.

Utilizzi di latte e miele

La versatilità di latte e miele si estende ben oltre la semplice nutrizione. Questa combinazione può essere utilizzata in molti modi diversi, sia in cucina che come rimedio naturale per vari scopi. Esaminiamo alcune delle applicazioni più comuni.

Prova il nostro latte

Utilizzi di latte e miele

Benefici del latte e miele

Latte e miele offrono una vasta gamma di benefici per la salute che spaziano dalla digestione al miglioramento del sonno e molto altro. Ecco alcuni dei loro vantaggi più sorprendenti:

Aiuta a digerire

Il latte contiene enzimi che possono promuovere la digestione, mentre il miele ha proprietà antibatteriche che possono aiutare a combattere eventuali infezioni gastrointestinali. Insieme, questi due ingredienti possono favorire una digestione sana.

Aiuta a dormire

Una tazza di latte caldo con miele è un rimedio casalingo ben noto per favorire il sonno. Il latte contiene triptofano, un aminoacido che può contribuire a indurre la sonnolenza, mentre il miele può regolare il rilascio di serotonina, un ormone che influisce sul sonno.

Rimuove lo stress

Il miele è ricco di antiossidanti che possono aiutare a ridurre lo stress ossidativo nel corpo, mentre il latte contiene minerali come il calcio e il magnesio che possono contribuire a calmare i nervi.

Aiuta a concentrarsi

Questa combinazione può migliorare la concentrazione e l’attenzione grazie ai nutrienti essenziali contenuti nel latte, come le proteine, e alle proprietà energetiche del miele.

Migliora la salute delle ossa

Il calcio presente nel latte è noto per favorire la salute delle ossa. Assunto insieme al miele, può contribuire a mantenere le ossa forti e resistenti.

Aiuta il respiro

Il latte caldo con miele può essere un rimedio efficace per alleviare la congestione e il disagio causato dal raffreddore o dalla tosse.

Benefici del latte e miele

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Latte e miele benefici cosmetici

Oltre ai benefici per la salute, latte e miele possono essere utilizzati per la cura della pelle e dei capelli. Ecco alcune applicazioni cosmetiche popolari:

Maschera al latte e miele

Una maschera viso fatta con latte e miele può idratare la pelle in profondità, donandole un aspetto luminoso e radiante.

Bagno con miele e latte

Un bagno caldo con latte e miele può ammorbidire la pelle e lenire eventuali irritazioni, rendendo la tua esperienza di relax ancora più piacevole.

In conclusione, latte e miele sono una combinazione straordinaria che offre non solo un delizioso sapore, ma anche una serie di benefici per la salute e l’estetica. Dal miglioramento del sonno alla digestione, quest’antica unione è una risorsa preziosa per il benessere complessivo. Prova a incorporare latte e miele nella tua dieta quotidiana e scopri come possono arricchire la tua vita.

read more
Latte e Miele: Una Dolce Unione di Gusto e Benefici

Latte: fa davvero bene alle ossa?

Latte: fa davvero bene alle ossa?

Scopri la verità sul legame tra il consumo di latte e la salute delle ossa. Perché il latte è considerato benefico, quali nutrienti essenziali contiene e come può contribuire alla tua salute ossea.

Perché il latte fa bene alle ossa?

La credenza popolare afferma che il latte sia un alimento essenziale per mantenere ossa forti e sane. Ma cosa c’è di vero in questa affermazione? Esaminiamo le ragioni per cui il latte è spesso associato alla salute delle ossa e se questa associazione è fondata scientificamente.

Latte ricco di calcio

Il latte è ampiamente noto per essere una fonte ricca di calcio, uno dei minerali chiave per la salute delle ossa. Il calcio è fondamentale per la formazione e il mantenimento di ossa e denti sani. Il nostro corpo, infatti, conserva il 99% del calcio nelle ossa e nei denti, utilizzandolo anche per altre importanti funzioni, come la contrazione muscolare e la trasmissione dei segnali nervosi.

Prova il nostro latte artigianale

Latte ricco di calcio

Vitamina D: cos’è e perché fa bene

Se il calcio è un mattoncino fondamentale per le ossa, la vitamina D è il collante che aiuta il corpo a utilizzarlo efficacemente. Questa vitamina è essenziale perché aiuta il corpo ad assorbire il calcio dall’intestino tenue e lo trasporta verso le ossa, dove svolge un ruolo cruciale nella loro mineralizzazione.

Alimenti ricchi di vitamina D

Mentre il latte è una fonte di calcio, la vitamina D è più spesso associata all’esposizione al sole. Tuttavia, ci sono anche alcune fonti alimentari di vitamina D che possono contribuire al tuo apporto giornaliero. Oltre al latte fortificato con vitamina D, puoi trovare questa vitamina in pesci grassi come il salmone e il tonno, nell’olio di fegato di merluzzo e in alcuni tipi di funghi.

Proteine del latte

Oltre al calcio e alla vitamina D, il latte è anche una fonte di proteine di alta qualità. Le proteine sono importanti per la salute delle ossa perché contribuiscono alla produzione di collagene, una proteina strutturale fondamentale presente nelle ossa. Inoltre, alcune ricerche suggeriscono che le proteine del latte potrebbero aiutare a migliorare l’assorbimento del calcio.

In conclusione, il latte è considerato un alimento benefico per la salute delle ossa grazie al suo contenuto di calcio, vitamina D e proteine di alta qualità. Tuttavia, è importante ricordare che una dieta equilibrata, l’esercizio fisico regolare e una corretta esposizione al sole sono altrettanto cruciali per mantenere ossa forti e sane. Quindi, mentre il latte può essere parte di uno stile di vita sano, è solo uno degli elementi di un puzzle più ampio per la tua salute ossea.

read more
Yogurt artigianale

Yogurt artigianale

Yogurt artigianale: cos’è, benefici, caratteristiche e proprietà

Scopri tutto sullo yogurt artigianale: dalla sua origine alla sua preparazione, dai benefici per la salute alle diverse tipologie e usi in cucina. Un viaggio gustoso nell’universo dello yogurt fatto in casa.

Cos’è lo yogurt e da dove deriva

Lo yogurt è un prodotto a base di latte fermentato, dalla consistenza cremosa. Mantiene gli stessi benefici del latte, a cui si aggiungono una maggiore digeribilità e, nel caso degli yogurt probiotici, proprietà benefiche per l’equilibrio della flora batterica intestinale.

La storia dello yogurt

La storia dello yogurt risale a millenni fa, quando antiche civiltà come gli Egizi e i Babilonesi lo consideravano un cibo prezioso per le sue proprietà benefiche. Tuttavia, la sua popolarità è cresciuta notevolmente grazie al contributo di diverse culture, tra cui quella greca e turca.

Prova il nostro yogurt artigianale

Yogurt artigianale

Origini dello yogurt

Le origini dello yogurt si fanno risalire alle regioni montuose dell’Asia Centrale, dove le tribù nomadi trasportavano il latte in contenitori di pelle d’animale. La combinazione di latte, calore e batteri lattici naturali portava alla formazione dello yogurt.

Come si realizza lo yogurt?

Si ottiene aggiungendo al latte dei batteri, lo Streptococcus thermophilus e il Lactobacillus delbrueckii spp. Bulgaricus. I batteri trasformano il lattosio presente nel latte in acido lattico, tramite un processo di fermentazione. L’acido lattico agisce sulle proteine, andando a creare la caratteristica consistenza cremosa ed il sapore acidulo.

Aspetti nutrizionali dello yogurt

Lo yogurt è un alimento naturalmente ricco di calcio ed altri nutrienti. Si stima che circa il 15% del fabbisogno di calcio giornaliero possa essere soddisfatto da un singolo vasetto di yogurt Come il latte, lo yogurt contiene proteine ad alto valore biologico ed una quantità di lipidi che varia a seconda del latte di partenza (1% nello yogurt da latte scremato, 4% da latte intero).

Rispetto al latte, contiene molto meno lattosio, essendo stato trasformato durante la fermentazione. Per questo motivo, alcune persone intolleranti al lattosio riescono a mangiarlo tranquillamente.

Tipologie di yogurt

Esistono diverse tipologie di yogurt, ognuna con le proprie caratteristiche:

Yogurt bianco naturale

È lo yogurt più semplice, senza aggiunte. Può essere magro o intero, a seconda del latte da cui è stato ottenuto.

Yogurt alla frutta

È uno yogurt bianco a cui sono stati aggiunti pezzi di frutta o sciroppi. Contiene naturalmente più zuccheri rispetto allo yogurt bianco. Può essere magro o intero.

Yogurt probiotico

Contiene fermenti lattici vivi (lattobacilli e/o bifidobatteri), che favoriscono il giusto equilibrio della flora batterica intestinale. Ne esistono molte varietà; infatti può essere bianco o aromatizzato, magro o intero.

Yogurt greco

Ha una consistenza più spessa rispetto allo yogurt tradizionale. La consistenza caratteristica si ottiene grazie ad un processo di lenta filtrazione (colatura). Presenta un elevato contenuto di proteine ed ha un alto potere saziante. Come lo yogurt tradizionale, può essere bianco o aromatizzato, e la quantità di lipidi dipende dal latte di partenza.

Skyr

Prodotto di origine islandese. Ha una consistenza intermedia tra lo yogurt tradizionale e lo yogurt greco, a cui si avvicina maggiormente per il contenuto proteico. È prodotto esclusivamente dal latte scremato, per cui è privo di lipidi.

Kefir

Non è propriamente uno yogurt, pur essendo un latticino derivato dal latte fermentato. La fermentazione, però, avviene ad opera sia di batteri che di lieviti, per cui è in parte anche una fermentazione alcolica. Il kefir è una bevanda con proprietà probiotiche.

Tipologie di yogurt

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Benefici dello yogurt artigianale

Lo yogurt artigianale è un superfood che offre numerosi vantaggi per la salute. È ricco di probiotici, proteine, calcio e vitamine, il che lo rende un alleato per la digestione, la salute ossea e il sistema immunitario.

Utilizzo dello yogurt nella cucina

Lo yogurt non è da consumare per forza in vasetti! Esistono tantissimi modi creativi per inserirlo nell’alimentazione di tutti i giorni. Scopriamo insieme alcune idee per tutti i gusti.

Salsa tzatziki
La salsa tzatziki è una salsa greca a base di yogurt greco, cetrioli, aglio, un pizzico di sale, olio di oliva. Basta mescolare il cetriolo grattugiato e l’aglio tritato al resto degli ingredienti, ed il gioco è fatto!

Maionese allo yogurt
Una alternativa cremosa e delicata alla maionese. Basta frullare insieme due uova sode, lo yogurt greco, sale e limone. È perfetta per accompagnare carne o verdure fresche.

Marinature
Marinare la carne con yogurt e spezie le conferisce morbidezza e sapore. Per farlo, mescola lo yogurt con sale, olio extravergine di oliva, e le spezie che preferisci. Immergi la carne nella marinatura, coprila e lasciala riposare in frigo per qualche ora. Cuoci la carne in forno o in padella.

Zuppe
Una aggiunta che dona freschezza e un pizzico di acidità. Prova ad aggiungere un cucchiaio di yogurt greco a fine cottura, in un passato di verdure, in una vellutata di piselli, o di zucchine e patate.

Frullati e ghiaccioli
Perfetti nella stagione estiva, puoi farli frullando yogurt, banane e/o altra frutta o verdura a tua scelta. Se preferisci, con la stessa miscela puoi anche realizzare dei ghiaccioli buonissimi, ti basterà congelarla negli stampini appositi.

Dolci e barrette
Ciambelle, plumcake, biscotti, mousse, semifreddi, muffin… esistono tantissime ricette di dolci a base di yogurt. Tra queste, ti proponiamo le barrette di frozen yogurt: basta mescolare lo yogurt greco a miele, estratto di vaniglia, succo di limone, riversarlo su una teglia rivestita di carta forno, e distribuire in modo omogeneo fragole, frutti di bosco o frutta secca. La miscela avrà bisogno di circa 2 ore per congelare, dopodiché potrai tagliarla in barrette e gustarla.

In conclusione, lo yogurt artigianale è molto più di un semplice alimento. È una parte importante della storia culinaria e offre una vasta gamma di benefici per la salute. Esplorando le sue origini, tipologie e usi in cucina, puoi scoprire tutto ciò che rende lo yogurt un protagonista unico nella tavola e nella salute.

read more
Cosa fare nel Weekend vicino a Torino

Cosa fare nel Weekend vicino a Torino

Cosa fare nel Weekend vicino a Torino: Visita Cascina Sant’Anna a Cavallermaggiore

Vuoi trascorrere un weekend indimenticabile in provincia vicino a Torino? Scopri l’incanto della campagna piemontese con una visita a Cascina Sant’Anna a Cavallermaggiore. Accarezza le mucche, scopri cosa mangiano e deliziatati con gelato artigianale fatto con il latte delle nostre mucche!

Il weekend è il momento perfetto per fuggire dalla frenesia della città e immergersi nella bellezza della campagna. Se ti trovi in provincia di Torino e stai cercando un’esperienza autentica, non cercare oltre. Cascina Sant’Anna a Cavallermaggiore è la tua destinazione ideale. In questo articolo, ti porteremo in un viaggio attraverso questa affascinante cascina, dove potrai accarezzare mucche felici, vedere cosa mangiano e deliziarti con il miglior gelato artigianale a base di latte 100% di mucche di Cascina Sant’Anna.

Esplorando la Cascina:

Una visita a Cascina Sant’Anna è un‘esperienza educativa e divertente per tutta la famiglia. Le mucche qui sono trattate con amore e cura, e durante la visita, avrai l’opportunità di vedere da vicino la vita in una vera stalla. Accarezza queste affascinanti creature, scopri cosa mangiano e impara tutto sul processo di produzione del latte di alta qualità.

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Il Gusto della Tradizione:

Dopo aver esplorato la cascina, è tempo di deliziare il tuo palato con qualcosa di veramente speciale. Cascina Sant’Anna è famosa per il suo gelato artigianale, e la ragione è semplice: il latte utilizzato è al 100% delle nostre mucche e di altissima qualità. Questo significa che ogni morso di gelato è una celebrazione dei sapori genuini della regione.

Una Varietà di Gusti:

Che tu sia un amante del cioccolato o preferisca il gusto delicato della fragola, troverai una vasta selezione di gusti da provare. Il gelato qui è preparato con passione e maestria, garantendo una cremosità e un sapore straordinari. E la cosa migliore? Puoi assaporarlo mentre ammiri il paesaggio circostante e respiri l’aria fresca della campagna.

Quanto latte bere al giorno

Per Tutte le Età:

La bellezza di Cascina Sant’Anna è che è adatta a tutte le età. I bambini ameranno interagire con le mucche e scoprire come funziona una vera fattoria. Gli adulti apprezzeranno l’opportunità di staccare la spina dalla vita quotidiana e godersi un momento di tranquillità e genuinità.

Come Prenotare la Tua Visita:

La tua avventura in Cascina Sant’Anna ti sta aspettando. Prenotare una visita è semplice e conveniente. Basta verificare gli orari di apertura e assicurati di venire con un appetito per il gelato più delizioso che tu abbia mai assaggiato. Le visite guidate si svolgeranno nel solo periodo estivo (da fine Aprile fino a fine Settembre) il sabato e la domenica dalle 16,30. 

Conclusioni

Se stai cercando un modo per trascorrere un weekend memorabile vicino a Torino, Cascina Sant’Anna a Cavallermaggiore ti offre un’esperienza unica per scoprire la vita di campagna, accarezzare mucche felici e gustare il miglior gelato artigianale a base di latte delle mucche di Cascina Sant’Anna. Pianifica la tua visita oggi e preparati per un’avventura che soddisferà tutti i tuoi sensi.

Latte-antistress

read more
Latte e Miele: Una Dolce Unione di Gusto e Benefici

Latte, antistress naturale

Latte, antistress naturale

L’alimentazione, come ben si sa, ha un ruolo fondamentale quando si tratta di mantenere livelli ottimali di salute. Ciò vale sia per il corpo, sia per la mente. I nutrienti che assumiamo ogni giorno influiscono infatti sul benessere interiore, intervenendo anche sul funzionamento dei neurotrasmettitori dai quali dipendono i livelli di stress.

Lo stress è, infatti, uno dei problemi più rilevanti dei tempi moderni. La società attuale non aiuta certamente a tenere sotto controllo i livelli di stress.

Ecco perché è fondamentale aiutarsi attraverso la corretta alimentazione. Esistono diversi cibi e altrettante bevande che aiutano a prevenire efficacemente lo stress. Tra questi, compare anche il latte.

Scopri insieme a noi:

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Benefici naturali del latte

Quando si parla del latte, si parla di una delle bevande più utilizzate per la colazione. Tra i suoi benefici rientra anche la capacità di influire e ridurre i livelli dello stress.

Questo beneficio è dovuto alle proteine – in particolare il lactium, preziosa quando si tratta di abbassare la pressione sanguigna – ma non solo. Come dimostrato da diversi studi scientifici, tra i quali un recente lavoro condotto da un team dell’University College Cork (Irlanda), i fosfolipidi presenti nel latte possono avere effetti protettivi contro lo stress psicosociale cronico.

Proseguendo con l’elenco dei motivi per cui il latte aiuta a prevenire lo stress, il potassio rappresenta un preludio di patologie come la depressione. Si tratta di un minerale che può alleviare gli spasmi muscolari che, in molti casi, sono quotidiani quando si ha a che fare con lo stress.

latte e salute

Come e quando consumarlo

Quando consumare il latte? Non ci sono indicazioni stringenti al proposito. A meno che il medico curante o il nutrizionista abbiano imposto dei vincoli riguardanti la quantità di latte da assumere, ci si può regolare come si desidera, tenendo conto del bilanciamento dei nutrienti nel corso della giornata.

Una buona idea è quella di assumerlo la sera, 15 o 20 minuti prima di andare a letto, in modo da sfruttare al massimo l’effetto rilassante dei suoi nutrienti. Tra questi citiamo anche la melatonina e il triptofano, basilari quando si parla di qualità del sonno.

Un buon bicchiere di latte tiepido la sera è considerato da sempre uno dei migliori rimedi naturali per favorire il sonno. Prima di iniziare ad assumerlo è opportuno chiedere consiglio al proprio medico curante ed essere certi di non soffrire di intolleranza al lattosio o di allergia alle proteine del latte.

Quanto latte bere al giorno

Nel momento in cui si decide di introdurre il latte nella propria routine alimentare, è fondamentale sceglierlo mettendo in primo piano la qualità. Nel caso dei prodotti Cascina Sant’Anna, si hanno le massime garanzie al proposito. Si tratta di un latte completamente naturale, prodotto da mucche alimentate con fieni di altissimo livello.I mangimi vengono sottoposti a procedure di essiccazioni particolari e, attraverso queste lavorazioni, riusciamo ad esternare tutta l’efficacia nutritiva. 

Un indiscusso plus del latte Cascina Sant’Anna riguarda il suo essere il risultato di una filiera corta. Ogni step del processo produttivo avviene infatti in cascina, mettendo in primo piano autenticità e genuinità. Solo il confezionamento viene gestito esternamente. A occuparsene, infatti, è un’azienda di Savona che, grazie alla certificazione ISO 9001 e al focus esclusivo su prodotti come latte e panna, è perfettamente in linea con la filosofia di Cascina Sant’Anna.

 antistress naturale

Golden Milk, una bevanda rigenerante

Il latte può essere reso protagonista di diverse preparazioni ricche di benefici. Una di queste è il Golden Milk, conosciuto anche come latte d’oro. Questa bevanda ha origini molto antiche. Si tratta, infatti, di uno dei principali rimedi della medicina ayurvedica, la più antica al mondo.

Tra i suoi ingredienti troviamo la curcuma e il latte. La spezia appena citata, i cui benefici per la salute sono noti da tempo immemore, sembrerebbe caratterizzata da effetti positivi riguardanti lo stress. A supporto di ciò è possibile chiamare in causa, tra i vari lavori scientifici, uno studio risalente al 2018 e condotto da un team attivo presso la Icahn School of Medicine at Mount Sinai di New York.

I ricercatori si sono concentrati in particolare sugli effetti della curcumina, il principio attivo più famoso e importante della curcuma, e sulla capacità di resilienza allo stress cronico. Questa ricerca scientifica ha rivelato che questa spezia è preziosa dal punto di vista della prevenzione di alcuni sintomi legati all’ansia. 

Per apprezzare al massimo i benefici della sua sinergia con il latte, si consiglia di assumere circa 1 grammo di curcuma al giorno per 5/6 settimane. 

Scopri il procedimento di preparazione del Golden Milk

Golden Milk

Conclusioni

Il latte, come poco fa specificato, può essere considerato uno dei principali punti di riferimento per chi, partendo da quello che porta in tavola, punta a tenere sotto controllo lo stress

Oltre agli aspetti sopra menzionati, è il caso di ricordare la sua ricchezza in vitamine del gruppo B. Come dimostrato da diversi studi scientifici, questi nutrienti possono ricoprire un ruolo prezioso nella riduzione dello stress percepito.

Grazie alle vitamine B1, B2, B3, B6 e B12, è possibile apprezzare, man mano che passa il tempo, il mantenimento della salute del sistema nervoso. La sua efficienza è fondamentale ai fini della prevenzione dello stress.

Essenziale è sottolineare che, nel latte, è possibile trovare anche la vitamina D. Bassi livelli della cosiddetta vitamina del sole sono stati spesso associati a insorgenza di depressione e stati d’ansia. Secondo diversi ricercatori, il winter blues, ossia la forte sensazione di tristezza che diventa quotidianità per tante persone quando arriva il periodo freddo dell’anno, può essere collegata ai bassi livelli di vitamina D. 

Acquista il Latte Cascina Sant’Anna

Latte-antistress

read more
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop